Per quanto riguarda il collegamento delle termocoppie alla strumentazione di misura o controllo, si può utilizzare la stessa lega della termocoppia, in questo caso si parla di cavi di estensione.

Si possono anche utilizzare leghe di natura diversa, più a buon mercato, e in questo caso abbiamo leghe di compensazione. Un chiaro esempio è l’utilizzo del rame-costantana, noto come VX, come cavo di compensazione per la termocoppia tipo “Kchromel-alumel.

Scheda tecnica